Principali tipologie di impianti e strutture

La vasca della piscina, dipendentemente dalla forma e dalla profondità, può essere realizzata utilizzando diverse tecnologie:

Vasca in cemento armato

Vasca prefabbricata in pannelli acciaio

Vasca costruita in opera con casseri a perdere in polistirolo

Vasche monoblocco in resina

Vasca in EPS

Principali tipologie di costruzione della struttura e relative caratteristiche


Tipologia di costruzione Caratteristiche Installazione Costo Spesso preferita quando...
VASCA IN CEMENTO ARMATO Costruzione di tipo tradizionale molto diffusa in Italia, Consente libertà di forme,  dimensioni e finiture. Durevole nel tempo a patto che sia realizzata e progettata da personale qualificato. Il cantiere richiede ampi spazi di manovra e di accesso per i mezzi necessari. Il manufatto richiede tempi piuttosto lunghi di realizzazione. Molto variabile a seconda del progetto, delle condizioni del terreno e delle finiture (questa tipologia di piscine è spesso utilizzata per forme complesse e finiture ricercate) Quando la piscina è realizzata contestualmente ad una nuova abitazione (cantiere già aperto), per cultura progettuale, per particolari necessità di forma e finitura.
VASCA PREFABBRICATA IN PANNELLI ACCIAIO Facile installazione e discreta libertà di forma, grazie alle caratteristiche di modularità. La piscina prefabbricata in pannelli in acciaio è molto diffusa in ambito residenziale e offre una buona durata nel tempo in funzione della qualità dei pannelli utilizzati e della loro posa. Ha alcuni limiti per le finiture e può essere rivestita internamente solo con il telo PVC. Installazione semplice e veloce. È  comunque necessario predisporre una platea in cemento armato sulla quale vengono fissati i pannelli ed i relativi contrafforti. Costo tipicamente accessibile, dato il livello di standardizzazione del prodotto, eccezion fatta per strutture in acciaio inossidabile. È un'ottima soluzione laddove il cantiere abbia alcuni limiti di accessibilità o di manovrabilità, oppure qualora si abbia poco tempo a disposizione per la costruzione.
VASCA COSTRUITA IN OPERA CON CASSERI A PERDERE IN POLISTIROLO Il cemento viene colato in casseri di polistirolo. I casseri modulari possono essere a getto continuo o discontinuo e differiscono gli uni dagli altri in funzione della densità del materiale, misurabile in kg./m3. Limitata scelta di forma. Possibilità di applicare materiale di finitura diverso (piastrelle, mosaico, PVC etc.) Sul basamento in cemento si montano i casseri, all'interno dei quali viene sistemata l'armatura in ferro e quindi colato il cemento Tempi di installazione medi. Da verificare sia l'accesso che gli spazi per il cantiere. Variabile in funzione del tipo di cassero utilizzato e delle finiture applicate.  
VASCHE MONOBLOCCO IN RESINA RINFORZATA Scocca in pezzo unico realizzata in vetroresina (da stampo). Dimensioni, forme e finiture limitate dal produttore. La finitura interna è data dalla superficie stessa della scocca. Struttura monolitica, richiede trasporto eccezionale ed è solo apparentemente di semplice installazione. In considerazione dell'ingombro è necessario disporre di accesso e spazi adeguati. Costi normalmente accessibili. Per la rapidità di installazione e alto livello di standardizzazione.
MINIPISCINE IN EPS Design e sicurezza. Affidabili e talvolta molto ricercate vasche ricreative (idromassaggi con sedute, chaise longue etc.); offrono grande libertà di finiture e di forma. Possono essere un'ottima soluzione anche l'interno di edifici o terrazze. A seconda dei progetti, le vasche in EPS possono essere installate sia interrate che fuori terra. Nel caso di mini piscine ad uso ricreativo personale, l'installazione può essere semplice, a patto di avere sufficiente libertà di manovra ed accesso con i mezzi di trasporto. Durevoli ed affidabili, l'EPS garantisce grande resistenza al decadimento ed un ottimo isolamento termico. L'EPS può essere un valido alleato degli architetti (anche di interni) che vogliono ottenere con semplicità e sicurezza grande raffinatezza di forme, senza rinunciare alla qualità dell'impianto.

PISCINE PRIVATE: PRINCIPALI TIPOLOGIE DI COSTRUZIONE DELLA STRUTTURA E RELATIVE CARATTERISTICHE

VASCA IN CEMENTO ARMATO

CARATTERISTICHE
Costruzione di tipo tradizionale molto diffusa in Italia, Consente libertà di forme, dimensioni e finiture. Durevole nel tempo a patto che sia realizzata e progettata da personale qualificato.

INSTALLAZIONE
Il cantiere richiede ampi spazi di manovra e di accesso per i mezzi necessari. Il manufatto richiede tempi piuttosto lunghi di realizzazione.

COSTO
Molto variabile a seconda del progetto, delle condizioni del terreno e delle finiture (questa tipologia di piscine è spesso utilizzata per forme complesse e finiture ricercate)

SPESSO PREFERITA QUANDO
Quando la piscina è realizzata contestualmente ad una nuova abitazione (cantiere già aperto), per cultura progettuale, per particolari necessità di forma e finitura.

VASCA PREFABBRICATA IN PANNELLI ACCIAIO

CARATTERISTICHE
Facile installazione e discreta libertà di forma, grazie alle caratteristiche di modularità. La piscina prefabbricata in pannelli in acciaio è molto diffusa in ambito residenziale e offre una buona durata nel tempo in funzione della qualità dei pannelli utilizzati e della loro posa. Ha alcuni limiti per le finiture e può essere rivestita internamente solo con il telo PVC.

INSTALLAZIONE
Installazione semplice e veloce. È  comunque necessario predisporre una platea in cemento armato sulla quale vengono fissati i pannelli ed i relativi contrafforti.

COSTO
Costo tipicamente accessibile, dato il livello di standardizzazione del prodotto, eccezion fatta per strutture in acciaio inossidabile.

SPESSO PREFERITA QUANDO
È un'ottima soluzione laddove il cantiere abbia alcuni limiti di accessibilità o di manovrabilità, oppure qualora si abbia poco tempo a disposizione per la costruzione.

VASCA COSTRUITA IN OPERA CON CASSERI A PERDERE IN POLISTIROLO

CARATTERISTICHE
Il cemento viene colato in casseri di polistirolo. I casseri modulari possono essere a getto continuo o discontinuo e differiscono gli uni dagli altri in funzione della densità del materiale, misurabile in kg./m3. Limitata scelta di forma. Possibilità di applicare materiale di finitura diverso (piastrelle, mosaico, PVC etc.).

INSTALLAZIONE
Sul basamento in cemento si montano i casseri, all'interno dei quali viene sistemata l'armatura in ferro e quindi colato il cemento Tempi di installazione medi. Da verificare sia l'accesso che gli spazi per il cantiere.

COSTO
Variabile in funzione del tipo di cassero utilizzato e delle finiture applicate.

VASCHE MONOBLOCCO IN RESINA RINFORZATA

CARATTERISTICHE
Scocca in pezzo unico realizzata in vetroresina (da stampo). Dimensioni, forme e finiture limitate dal produttore. La finitura interna è data dalla superficie stessa della scocca.

INSTALLAZIONE
Struttura monolitica, richiede trasporto eccezionale ed è solo apparentemente di semplice installazione. In considerazione dell'ingombro è necessario disporre di accesso e spazi adeguati.

COSTO
Costi normalmente accessibili.

SPESSO PREFERITA QUANDO
Per la rapidità di installazione e alto livello di standardizzazione.

MINIPISCINE IN EPS

CARATTERISTICHE
Design e sicurezza. Affidabili e talvolta molto ricercate vasche ricreative (idromassaggi con sedute, chaise longueetc.); offrono grande libertà di finiture e di forma. Possono essere un'ottima soluzione anche l'interno di edifici o terrazze.

INSTALLAZIONE
A seconda dei progetti, le vasche in EPS possono essere installate sia interrate che fuori terra. Nel caso di mini piscine ad uso ricreativo personale, l'installazione può essere semplice, a patto di avere sufficiente libertà di manovra ed accesso con i mezzi di trasporto.

COSTO
Durevoli ed affidabili, l'EPS garantisce grande resistenza al decadimento ed un ottimo isolamento termico.

SPESSO PREFERITA QUANDO
L'EPS può essere un valido alleato degli architetti (anche di interni) che vogliono ottenere con semplicità e sicurezza grande raffinatezza di forme, senza rinunciare alla qualità dell'impianto.

scroll to top
scroll to top