Tipologia di rivestimento interno

L'interno della vasca di una piscina è rivestito in vari materiali con i seguenti scopi principali:

  1. Tecnico: per impermeabilizzare la vasca ed impedire fuoriuscite d'acqua
  2. Estetico: al fine di accrescere il valore estetico della piscina e consentirne il migliore inserimento nel contesto ambientale.
  3. Sicurezza: al fine di consentire ai bagnanti la sicura fruizione della vasca
  4. Igiene: per facilitare la pulizia delle superfici

Requisito fondamentale delle varie tipologie di rivestimento è la resistenza agli agenti chimici, ai raggi UV ed alle varie sollecitazioni meccaniche della struttura.
Le principali tipologie sono:

Rivestimento in PVC

É un telo in PVC con una armatura a rete interna che viene steso all'interno della piscina, normalmente unito e saldato (con getto ad aria calda) per sovrapposizione di lembi. È comunemente utilizzato sia per piscine private che per vasche pubbliche o parchi acquatici. È opportunamente trattato per essere resistente sia ai prodotti chimici per la piscina che ai raggi UV. È disponibile in vari colori per conferire alla vasca l'aspetto desiderato. In questo caso l'impermeabilizzazione della vasca è conferita dalla stessa guaina in PVC.

Piastrelle

Questo tipo di rivestimento, spesso utilizzato per grandi superfici tipo piscine per impianti sportivi, è consigliabile con terreni particolarmente stabili in zone dove dove le strutture non siano soggette a dilatazioni strutturali troppo importanti. Piastrelle spesso utilizzate sono di tipo ceramico come il klinker o il grès porcellanato. La fase antecedente alla posa della piastrella prevede una corretta impermeabilizzazione dell'intera superficie della piscina con l'utilizzo di appositi materiali. Questa fase, delicatissima, deve essere eseguita da personale specializzato. Gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione, per una corretta impermeabilizzazione delle vasche, sono: impermeabilizzazione esterna ed interna delle strutture, accurata sigillatura degli elementi per i sistemi di ricircolo, filtrazione ed illuminazione.

Mosaico vetroso

In tesserine normalmente quadrate di piccole dimensioni, resistentissimo all'acqua della piscina, il mosaico vetroso è disponibile in una varietà di colorazioni ed abbinamenti quasi infinita: il designer ha così a disposizione una incredibile tavolozza di effetti. Con questo tipo di rivestimento si possono infatti disegnare raffinatissimi ambienti moderni ma anche decorare ricchissimi bagni da sogno. Anche in questo caso, importantissima fase antecedente alla posa della tessere è la corretta impermeabilizzazione dell'intera superficie della piscina con appositi materiali.

Pietre

Splendida soluzione in determinati contesti ambientali dove l'inserimento della piscina debba avvenire nella massima armonia di colori e materiali. Alcune pietre donano alla vasca la suggestione di un prezioso e magico angolo antico, altre come il granito invece, possono esaltare i tratti di una moderna piscina di design. Non tutte le pietre possono essere adoperate in questi contesti. Per l'impermeabilizzazione della vasca vale quanto detto per le piastrelle e per il mosaico vetroso.

Resine

Prodotti normalmente bi-componenti che danno origine ad un materiale flessibile e resistente. Si possono applicare su superfici di vario genere. La loro versatilità cromatica consente un ampia gamma di finitura. Richiedono una posa altamente specializzata.

Materiali compositi e/o di nuova generazione

Per soluzioni che richiedono altissimo livello di personalizzazione, leggerezza strutturale, integrazione di tecnologie diversificate (massaggi, punti luce, cristalli, ecc..) e finiture di altissimo pregio.

Sistema di costruzione e rivestimento pareti piscina uso privato

Tipologia di costruzione Pvc Piastrelle Mosaico Pietre Vernici
CEMENTO ARMATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO
PANNELLI ACCIAIO CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO
CASSERI A PERDERE IN POLISTIROLO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO
CASSERI A PERDERE IN CEMENTO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO CONSIGLIATO
CASSERI A PERDERE IN PLASTICA CONSIGLIATO CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO NON CONSIGLIATO
VASCA MONOBLOCCO IN VETRORESINA NON CONSIGLIATO
(SOLO VTR)
NON CONSIGLIATO
(SOLO VTR)
NON CONSIGLIATO
(SOLO VTR)
NON CONSIGLIATO
(SOLO VTR)
NON CONSIGLIATO
(SOLO VTR)

SISTEMA DI COSTRUZIONE E RIVESTIMENTO PARETI PISCINA USO PRIVATO

CEMENTO ARMATO

PVC: Consigliato
PIASTRELLE: Consigliato
MOSAICO: Consigliato
PIETRE: Consigliato
VERNICI: Consigliato

PANNELLI ACCIAIO

PVC: Consigliato
PIASTRELLE: Non consigliato
MOSAICO: Non consigliato
PIETRE: Non consigliato
VERNICI: Non consigliato

CASSERI A PERDERE IN POLISTIROLO

PVC: Consigliato
PIASTRELLE: Consigliato
MOSAICO: Consigliato
PIETRE: Consigliato
VERNICI: Consigliato

CASSERI A PERDERE IN CEMENTO

PVC: Consigliato
PIASTRELLE: Consigliato
MOSAICO: Consigliato
PIETRE: Consigliato
VERNICI: Consigliato

CASSERI A PERDERE IN PLASTICA

PVC: Consigliato
PIASTRELLE: Non consigliato
MOSAICO: Non consigliato
PIETRE: Non consigliato
VERNICI: Non consigliato

VASCA MONOBLOCCO IN VETRORESINA

PVC: Non consigliato (solo VTR)
PIASTRELLE: Non consigliato (solo VTR)
MOSAICO: Non consigliato (solo VTR)
PIETRE: Non consigliato (solo VTR)
VERNICI: Non consigliato (solo VTR)

scroll to top
scroll to top